Gestione globale dei portafogli
Il Consulente, per il portafoglio di cui desidera avere una gestione solo globale, memorizza soltanto le effettive entrate e uscite di liquidità dal portafoglio (versamenti del cliente e suoi prelievi); in questo modo non vengono annotate, gli acquisti e vendite dei vari prodotti finanziari.
Naturalmente per questi portafogli non è possibile conoscere la composizione e quindi non è possibile avere una loro valorizzazione automatica nel tempo.
Il Consulente potrà annotare saltuariamente il valore globale del portafoglio, e quindi avere una valutazione del Rendimento Effettivo Globale (REG).
Per la sua semplicità, la funzione di gestione globale di un portafoglio può rivelarsi molto utile per valutare, ad esempio, la gestione precedente del portafoglio di un nuovo cliente, o per effettuare comunque simulazioni su portafogli di prova.
Gestione analitica dei portafogli
Il Consulente, per ciascun portafoglio di cui desidera avere una gestione analitica, annota nel tempo gli importi e le quote dei prodotti finanziari acquistati e venduti.
E’ così possibile, scelta una data, conoscere la composizione di questi portafogli, ovvero quali prodotti finanziari contengono a quella data e con quale valore.
Inoltre è possibile conoscere l’elenco dei prodotti finanziari trattati dal Consulente, ad una data scelta, e per ciascuno di essi il valore totale ed il dettaglio dei vari portafogli in cui è presente.
Infine attraverso il valore nel tempo di un prodotto viene calcolato il suo rendimento, secondo il metodo MWRR, in ciascun portafoglio in cui è presente.
Il rendimento di un prodotto in un portafoglio è generalmente diverso dal suo rendimento in assoluto, perché è ovviamente influenzato dalla politica che è stata seguita negli acquisti e vendite (attività di consulenza).
Se ad esempio un prodotto è venduto prima che cali di valore (quotazione alta) ed è riacquistato invece ad una quotazione bassa, il suo rendimento nel portafoglio è sensibilmente più alto del suo rendimento assoluto. In STOCK vengono quindi mostrati tutti questi dati che evidenziano la validità della consulenza fornita.
Gestione totale dei portafogli
Per ciascun portafoglio con gestione totale, oltre ad avere tutte le funzioni previste per la gestione globale ed analitica, è possibile anche :
  • controllare la sua adeguatezza al profilo del cliente (MIFID);
  • effettuare simulazioni su ipotesi di variazione asset;
  • calcolare la deviazione standard della sua composizione;
  • controllare la differenza di redditività rispetto al benchmark;
  • Ecc.